Data: Venerdì, 1 Ottobre 2021
Orario: 09:30
Dove: Multiplex Le Befane

Proiezione e incontro con: Andrea Albani (Managing Director MWC), Roberto Farné (Università di Bologna, Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita), Marco Masetti (giornalista sportivo). Modera Roy Menarini Direttore Artistico La Settima Arte Cinema e Industria e docente Università di Bologna.

A seguire proiezione di I fidanzati della morte di Romolo Marcellini (1957/93′) – Rodaggio Film Bologna –

In collaborazione con Misano World Circuit.

Lo sport al cinema e in televisione è in continua trasformazione. Il racconto legato al mondo dell’agonismo è diventato nel tempo uno dei più ricercati da grande schermo e piattaforme streaming, attraverso film e serie TV (anche documentarie) che hanno ormai reso narrativo lo sport. Oltre a questo, però, c’è anche un tema tecnologico (come è cambiata la visione del gesto sportivo?). Il focus sui motori e sui piloti – eroi di questo particolare racconto agonistico – sarà poi al centro della proiezione di un raro film di recente restaurato, I fidanzati della morte, nel quale si narrano rivalità e passioni ambientate nel folle mondo delle corse in motocicletta degli anni ’50, e girato durante le maggiori competizioni del tempo, come il Moto GP a Monza e l’ultima edizione della leggendaria Milano-Taranto.

 

Prenota evento

COMPILARE UN MODULO DI ADESIONE PER OGNI PARTECIPANTE.
Nel rispetto delle normative vigenti, l’accesso sarà consentito solo a chi in possesso di GREEN PASS. Si ricorda, che è obbligatorio indossare la mascherina di protezione per tutta la durata dell’evento.
I posti verranno assegnati in ordine cronologico di arrivo delle conferme fino ad esaurimento degli stessi.
Informativa sul trattamento dei dati ex art. 13 Regolamento UE 2016/679 e consenso
Confermo di aver preso visione dell'informativa privacy - Visiona il documento integrale
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per finalità di newsletter come descritto nell’informativa resa ai sensi dell’art.13 del Reg. UE da Confindustria Romagna quale Titolare del trattamento